Novità milleproroghe: sanatoria catastale entro il 30 aprile

1 marzo 2011 - News

È stato finalmente approvato dai due rami del Parlamento il Decreto Milleproroghe. Il testo licenziato è quello contenuto nel nuovo maxiemendamento presentato dal Governo mercoledì scorso alla Camera, dopo che il Presidente della Repubblica aveva sollevato dei dubbi di costituzionalità su alcune misure previste nel provvedimento.

È prorogata di un mese (dal 31 marzo al 30 aprile 2011) la scadenza per la presentazione delle istanze di aggiornamento catastale per gli immobili non dichiarati, modificati o che hanno perso il requisito di ruralità. Dopo la scadenza dei termini, sarà applicata una rendita presunta che, insieme alla rendita definitiva, produce effetti fiscali dal 1° gennaio 2007. Ricordiamo che le procedure per l’aggiornamento del Catasto sono state introdotte dall’articolo 19, commi 8 e seguenti, del DL 78/2010.

Dal progetto al cantiere, per la tua serenità. Contattaci allo 0437 950746

CONTATTACI